ALBERTO NEGRONI

BIOGRAFIA

 
Alberto Negroni è nato nel 1952 a Treviso - Italia.
Cresciuto in una famiglia appassionata di musica con il padre pianista  jazz amatoriale, fin dall'infanzia ascolta i classici del jazz (Art Tatum, Errol Garner, George Shearing) .
Si avvia alla musica studiando pianoforte. All'età di 13 anni decide di passare allo studio della chitarra. Fin dall'età di 14 anni inizia a suonare dal vivo con i gruppi locali, in piena atmosfera beat anni '60.
Negli anni a seguire viene influenzato principalmente da Wes Montgomery, Jimi Hendrix,  John Mayall, Frank Zappa, Mahavishnu Orchestra, Joe Pass, George Benson e Pat Martino.
Alla fine degli anni '60 Negroni ha la fortuna di conoscere il grande sassofonista jazz Eddy Busnello con il quale inizia una lunga e profonda amicizia ed una assidua collaborazione musicale.
Nel 1976 decide di continuare la sua esperienza in Inghilterra, Londra, dove incontra il suo primo maestro di chitarra jazz, Ike Isaaks, allora numero uno dei veterani del jazz inglese.  Collabora con vari musicisti londinesi tra i quali Dil Katz
e Robert Greenfield. Sempre a Londra alla fine del 1977 conosce Bennet Glotzer, l'allora manager di Frank Zappa che lo invita ad  Hollywood . Comincia così a dividere il suo tempo tra l'Europa e  la California.

 

avanti